Inaugurazione 1 ottobre, scultura in mostra fino a 28 febbraio.

L’ultima opera dello scultore sarà esposta nella Cappella del Crocifisso fino al 28 febbraio 2022 presso la Chiesa degli Artisti, in Piazza del Popolo A Roma. L’entrata è gratuita. Se siete a Roma non potete lasciarvi scappare l’opportunità di vedere il lavoro di questo inestimabile talento italiano.

Non esiste tempo perso per chi fa ciò che ama, esiste soltanto il tempo guadagnato.

Chi ama ciò che fa, rischia di perdere soltanto la cognizione del tempo ⚒.

Jacopo ”Jago” Cardillo, Scultore.

Jago ha lavorato 16 mesi nello studio di Sant’Aspreno ai Crociferi, a Napoli, per quella che ”non è la semplice riproposizione del celebre episodio biblico”.

Jago interpreta La Pietà
Jago interpreta La Pietà

Jacopo ”Jago” Cardillo, 34 anni di Frosinone che opera nel campo della scultura e della produzione video, ha lavorato ed esposto i suoi lavori in Italia, negli Stati Uniti e e in Cina.


Dopo il liceo artistico e l’Accademia di belle arti -lasciata nel 2010 – si è guadagnato l’ appello di ”Social Artist” per la sua capacità di coniugare il talento artistico con le doti comunicative grazie anche alle ‘dirette’ web che permettono di seguire l’ intero processo di realizzazione di un’ opera d’ arte. La sua ricerca affonda le radici nelle tecniche ereditate dai maestri del Rinascimento: utilizza un materiale della tradizione, il marmo, ”per raccontare le storie della nostra contemporaneità; a muoverlo è la volontà di innovare, prendendo esempio dalle lezioni del passato”.

Non dimenticate di seguire l’artista sui suoi social!